Haus der Statistik, aggiornamenti e novità.

Haus der Statistik, l’edificio amministrativo dove venivano calcolati i risultati dei piani quinquennali della DDR, avrà un nuovo volto. Scelto il progetto per riabilitare l’intero complesso HDS. 

Usato come archivio documentazione Stasi, dopo la caduta del Muro e vuoto dal 2008, finalmente verrà trasformato.

Su 81 progetti in concorso, la scelta cade sulla proposta degli architetti di Berlino de + architekten.

La nuova facciata rimarrà fedele all’originale

Prevista una attenta e contemporanea ricostruzione della facciata, per preservare il fascino dell’edificio, associato a un nuovo e moderno volto per adattarsi al paesaggio urbano ricco di riferimenti storici, lungo il viale Karl Marx. Verrà trattata con un bianco luminoso con piccoli elementi di design dorati.

Dal costante lavoro portato avanti dalla Initiative Haus der Statistik, nasce la cooperativa ZUsammenKUNFT, collaborazioni fondamentali per arrivare a questa felice conclusione di progettazione partecipata.

La proprietà statale BIM lo scorso anno riacquista i terreni dal patrimonio federale, la riqualificazione sarà a suo carico.

Previsto un mix di funzioni, amministrative, culturali, educative e spazi accessibili al pubblico.

Dal render di progetto, si vede un nuovo padiglione avvolto da piante verdi con un giardino pensile pubblico per rilassarsi incontrarsi e comunicare. Al piano terra previste zone accessibili e punti di incontro.

Per sapere cosa troveremo, al posto del ristorante di caccia Klause, il bar Mocha-Eck e lo spaccio con merci provenienti dall’Unione Sovietica, dovremo aspettare ancora un pò.  

I due edifici bassi saranno demoliti per fare spazio a nuove residenze, la Wohnungsbaugesellschaft Mitte (WBM) prevede circa 300 appartamenti.

Non c’è ancora perà un programma o un finanziamento per questa parte di progetto, come e dove saranno collocati esattamente i nuovi edifici è ancora da definire.

Bisognerà aspettare ancora diversi anni per vedere quanto le percentuali saranno rispettate e i piani non disattesi.

Nel mentre durante il mese di Settembre si da il via a un processo di workshop pubblico, nell’ex negozio di biciclette Flöckner in Otto-Braun-Straße 72, che è diventato a tutti gli effetti l’ufficio e il punto di riferimento dell’iniziativa.

All’interno degli Experimentadays, 6- 9 Settembre, piattaforma per progetti auto-organizzati orientati alla comunità residenziale e attori della sostenibilità creativa, Venerdì 7 Settembre un’intera giornata è dedicata al futuro della Haus der Statistik.

Werkstatt Haus der Statistik: 7 Settembre Programma. Indirizzo: Otto-Braun-Straße 72.

Berlino Explorer ci sarà e vi terrà aggiornati.

PS: Il dipinto di nove metri di lunghezza “Lob des Kommunismus” di Ronald Paris, che decorava l’interno degli uffici, è conservato nel Museo della DDR.

Ricerche: Z. Munizza.

Fonti: La nuova facciata della Haus der Statistik rimarrà originale. 

Tour dedicato alla Architettura Socialista. Per info: z.munizza@berlino-explorer.com

No Comments

Post A Comment