Linea U10, il non finito Berlinese.

innsbplatz. © J. TangebergAnche Berlino ha il suo “non finito” oltre al famigerato BER il “nuovo” (già dal 2012) aereoporto di Berlino, che nella realtà dei fatti è terminato ma ancora non operativo, esiste una linea della metropolitana il cui piano risale agli anni ’20.

La linea U10 prevedeva il collegamento tra Steglitz a Waissensee, passando da Potsdamer Platz e Alexander Platz. Riprogettata nel ’55, a dieci anni dalla fine del secondo conflitto mondiale, e denominata linea F. 200 km di piano che avrebbero collegato i quartieri nord-est di Berlino, immaginati per una città che nel ’61, viene fisicamente divisa dal Muro.

I lavori in effetti avranno inizio a Innsbrucker Platz. Costruita una stazione della metropolitana sotterranea a partire dalla metà degli anni ’60, lavori che andranno avanti per circa dieci anni ma non verranno mai completati. Sotto il tunnel autostradale si trovano i tunnel della metropolitana e i marciapiedi della stazione, chiaramente abbandonati. Una porta della stazione della linea U4 nasconde le scale che portano alla stazione inferiore abbandonata, il tunnel dopo circa 200 metri termina con una parete di cemento.

Il motivo per il quale tutto si fermò è ben immaginabile: pochi fondi e altre priorità. A oggi quartieri come Weissensee sono collegati solo attraverso la rete dei tram. Sembra che alcune delle gallerie potranno essere usate per la nuova linea U10, ci vorrà molto tempo prima che si possa davvero pensare di partire con l’effettiva messa in funzione.

Articolo in tedesco dal quale sono state estratte le informazioni e le foto.

Foto: ©Johannes Tangeberg

Ricerche a cura di: Z.Munizza, responsabile del progetto Berlino Explorer

No Comments

Post A Comment