Mellowpark.

Mellowpark S. CorsoIl Mellowpark offre un’intera settimana di puro divertimento per gli amanti dello sterrato con BMX e skateboard.

A partire dal 20 Luglio ha inizio la Sommercamp al Mellowpark, turni da una settimana, ospiti nella nuova area campeggio, sarà possibile prendere parte a corsi di bmx e non solo, in uno spazio aperto alla creatività e alla condivisione artistica.

Inizialmente il parco sportivo e lo skatepark erano aperti sul sito della fabbrica dismessa di bobine e cavi elettrici Kabelwerk Köpenick, settore sud-est dell’immensa area produttiva della AEG, ex società elettrica. Raggiunto il successo e la dovuta notorietà, alla scadenza del contratto di locazione nel 2008, termina la possibilità per l’associazione culturale di utilizzare questo spazio.

Con la partecipazione attiva dell’ufficio distrettuale di Köpenick, le iniziative dei cittadini, in particolare “Giù le mani dal Parco Mellow” e numerosi sponsor, il progetto trova spazio all’interno del Wuhlheide. Il nuovo Mellowpark inaugura con una simbolica processione, trasferendo il lampione-totem dal vecchio al nuovo sito.

Dopo aver dato forma al deserto polveroso con un paio di rampe, alle colline d’argilla per skate si affiancano campi da basket e pallavolo, disegnando un parco outdoor per skateboard e un percorso per le BMX. Dal 2010 l’associazione è un vero e proprio club sportivo che due anni dopo, in collaborazione con la Red Bull, costruisce la prima e unica pista BMX Supercross della Germania.

Il Mellow non rappresenta solo un’area sportiva e aggregativa per i ragazzi, l’associazione all eins e.V. , nata come progetto per lo sviluppo della cultura giovanile, gestisce un centro di approfondimento per progetti culturali, offrendo oltre ai corsi di skate e BMX, lezioni nel laboratorio di stampa e workshop durante il Sommercamp.

Il parco sportivo è un successo non solo per il tempo libero ma rappresenta uno spazio pubblico e, a tutti gli effetti, un centro culturale per giovani.

“Durante la  settimana di laboratori sarete catapultati direttamente sulla Sprea, in un rudere della DDR, creando delle vere e proprie isole performative”

Foto: © Stefano CorsoRicerche a cura di Z.Munizza

Per prenotare un tour con Berlino Explorer scrivere a: berlinoexplorer@gmail.com
Per entrare nella Community di Explorer qui il link diretto per iscriversi alla Newsletter
Idea regalo: Buono per un Tour alla scoperta degli angoli nascosti di Berlino.

No Comments

Post A Comment