Un centro culturale nell’ex birrificio Bärenquell?

Bärenquelle ©Z. Munizza.Ancora novità per l’ex distretto industriale di Schöneweide, le rovine in abbandono del birrificio Bärenquell dovrebbero diventare un centro culturale. Il condizionale è d’obbligo.

Nuovo proprietario, l’ennesimo, vecchie proposte, che sia la volta buona, ce lo auguriamo. A Gennaio l’ufficio distrettuale si impegna a negoziare velocemente con il nuovo proprietario della ex fabbrica di birra, con l’obiettivo di sviluppare un valido progetto di riuso, unico modo per bloccare l’ulteriore deterioramento dell’edificio storico.

Bärenquelle ©Z. Munizza.Alla fine del 19° secolo Berlino era conosciuta come la capitale della birra d’Europa.

La fabbrica di birra Bärenquell era uno dei “Big Four” insieme alle più note produzioni della Berliner Kindl, Berliner Pilsener e Schultheiss. Fondata nel 1882 con il nome Borussia, ai tempi della DDR la Bärenquell entra a far parte, come tutte le attività produttive, delle VEB cooperative industriali statali, per riprendere poi l’attività fino alla chiusura definitiva nel ’95.

Da allora nessun tipo di manutenzione è stato fatto agli edifici, i continui e ripetuti atti di vandalismo e furto contribuiscono al deterioramento delle strutture, nonostante siano nella lista del patrimonio architettonico sotto tutela.

La nuova proprietà, presenta delle idee iniziali generali per un uso commerciale e culturale che non sono ancora rese note in maniera dettagliata o progettuale.

Cosa comprensibile considerando che l’area in questione non prevede la possibilità di nuova costruzione, almeno su carta, se non di centri di vendita al dettaglio. Supermercati, negozi di mobili e attrezzature sportive terminate da poco, creano una sorta di polo commerciale all’interno di appiattiti prefabbricati.

Bärenquelle ©Z. Munizza.Si apprende inoltre dai quotidiani che sono iniziati gli studi preliminari per conto di una società immobiliare, senza nessuna ulteriore specifica, e che diverse squadre di architetti stanno lavorando a proposte progettuali di sviluppo.

Niente di concreto insomma, se non un abusato termine, centro culturale, dietro al quale si cela il fine di progetti speculativi, nulla di nuovo.

La sfida è quella di trovare un equilibrio tra lo spazio dedicato alla storia e alla cultura, e la corretta e controllata rendita che di certo un progetto di riqualificazione dovrebbe ottenere. Utopia.

Seguiranno aggiornamenti quando il fitto mistero che avvolge il futuro della Bärenquell verrà svelato!

Foto e ricerche a cura di ©Z. Munizza. 

Per prenotare un tour con Berlino Explorer scrivere a: berlinoexplorer@gmail.com
Per entrare nella Community di Explorer qui il link diretto per iscriversi alla Newsletter
Idea regalo: Buono per un Tour alla scoperta degli angoli nascosti di Berlino.

No Comments

Post A Comment