Una ex fabbrica di tappeti a Stralau.

La penisola di Stralau, distesa sulla Sprea tra il Treptower Park e la baia di Rummelsburg, un tempo luogo idilliaco per il relax, con la rivoluzione industriale di metà ‘800 cambia completamente volto.

La costruzione della Teppich Fabrik, una ex fabbrica di tappeti a Stralau, trasforma l’antico villaggio di pescatori in uno dei centri produttivi dell’area sud-est di Berlino. Un impianto di produzione all’avanguardia con tecniche importate dall’Inghilterra, fa si che la Protzen  in brevissimo tempo diventi una delle maggiori fabbriche di stampa e tessitura di tappeti.

Oltre all’edificio principale dalla classica facciata in mattoni rossi e ricorsi in giallo, al cui interno sono gli originali pilastri in ghisa, tutt’ora presenti, a scandirne le tre navate, si trova la villa, che versa invece in stato di totale abbandono.

Gli edifici che sopravvivono alla devastazione del secondo conflitto mondiale, vengono acquisiti dalla cooperativa statale DDR, VEB Fernsehelektronik, che trova qui la sede per la sua scuola tecnica.

L’area è investita già da tempo, da un enorme progetto di riqualificazione residenziale, manca quasi completamente di servizi e risulta come un’isola verde che vive di vita propria rispetto alla città che è lì a due passi appena superato l’anello ferroviario.

Le uniche strutture che sono ancora in attesa di definizione sono proprio i due elementi dell’antica fabbrica Protzen.

Il progetto della società acquirente, prevede la ristrutturazione degli edifici sotto tutela del patrimonio architettonico e la costruzione di un nuovo spazio residenziale e commerciale, nel mentre il particolare fabbricato viene messo a disposizione per eventi e festival.

Sulla penisola di Stralau, una volta popolare attrazione e sito industriale poi, si trovano oggi alcuni dei più belli e lussuosi appartamenti a Berlino e il progetto sulla Alt-Stralau 4 non sarà da meno, garantiscono gli investitori.

Foto a cura di © D. Maione, prodotte all’interno del Fotolabor Natura e Cultura Urbana

Galleria Fotografica a cura dei partecipanti al Fotolabor Natura e Cultura Urbana

Ricerche a cura di ©Z. Munizza. 

Per prenotare un tour con Berlino Explorer scrivere a: berlinoexplorer@gmail.com
Per entrare nella Community di Explorer qui il link diretto per iscriversi alla Newsletter
Idea regalo: Buono per un Tour alla scoperta degli angoli nascosti di Berlino.

No Comments

Post A Comment